Corporate governance

Lavoro di squadra, passione, innovazione

Lo stile di governance del Gruppo STAR in Italia trova ispirazione nel motto di Don Lorenzo Milani: I care. Questo slogan dell’indimenticato maestro della scuola di Barbiana, che traduciamo con “ho a cuore, ci tento, mi interessa”, sollecita la governance di STAR a curare quotidianamente la crescita del Gruppo sul mercato italiano ed estero, lo sviluppo delle competenze dei propri dipendenti e la soddisfazione dei clienti.

Focus
Corporate governance system
0

Milioni di Euro, il fatturato consolidato

0

Specialisti

0

Aziende

Struttura organizzativa

Nella gestione operativa del Gruppo STAR Italia, l’amministratore delegato si avvale di una equipe di management composta dagli amministratori delegati delle aziende del gruppo – STAR log, STAR Engineering, STAR Comunicação & Serviçios -, dai responsabili delle business unit e delle principali funzioni di staff. L’equipe è così composta

  • Bruno Antonini
    Responsabile BU Language Services
  • Bruno Casa
    Responsabile BU Authoring Services
  • Massimiliano Cerrato
    Responsabile controllo di gestione e amministratore delegato STAR log
  • Lorenza Coppa
    Responsabile amministrazione e contabilità
  • Filippo Foglia
    Amministratore delegato STAR Engineering
  • Michele Malgora
    Responsabile area After Sales, sito di Maranello
  • Luca Robotti
    Responsabile relazioni esterne
  • Paolo Sarzanini
    Responsabile ICT e sviluppo software
  • Gian Lorenzo Venturini
    Responsabile Risorse Umane
Board of directors

Nel 2015, in Consiglio di Amministrazione di STAR ha deliberato la trasformazione in S.p.A.. Questa iniziativa suggella un ciclo di 5 anni durante i quali, ad una crescita molto consistente del fatturato è corrisposta la creazione di aziende specializzate, nate per rispondere in modo puntuale e specifico alle richieste del mercato.
L’Assemblea dei soci ha nominato, inoltre, un nuovo Consiglio di Amministrazione.

CEO
lorenzo_mondo

Lorenzo Mondo

Laureato in Ingegneria e Filosofia. Insieme a Josef Zibung ha fondato STAR Italia nel 2000.

BOARD
josef_zibung_col

Josef Zibung

Fondatore e CEO del Gruppo STAR, precursore della translation memory e della traduzione assistita, ispiratore e promotore della semantica applicata alla gestione delle informazioni tecniche. Dal 1984 guida il gruppo attraverso le più importanti fasi dell’evoluzione dei mercati, dalla globalizzazione alla New Economy, alle nuove frontiere dell’industria 4.0. Le sua naturale spinta all’innovazione stimola l’intero Gruppo a rinnovare e migliorare la gamma di servizi e tecnologie.

maria_luisa_vada_col

Maria Luisa Vada

Ha lavorato per 40 anni nell’amministrazione pubblica. Segue il figlio Lorenzo Mondo dall’inizio della sua avventura imprenditoriale con STAR Italia.

isabella_mondo_col

Isabella Mondo

Laureata in Scienze delle Comunicazione presso L’università degli Studi di Bologna, esperta di Marketing e Comunicazione per le imprese private. Attualmente lavora presso l’istituto bancario Monte dei Paschi di Siena.

andrea_farina_col

Andrea Farina

Avvocato del foro di Roma, specializzato in diritto societario. È titolare dello studio Farina e docente di Legislazione minorile, Legislazione e organizzazione scolastica, Diritti civili ed educazione alla cittadinanza democratica, presso l’Università Salesiana di Roma nella quale è anche membro del Comitato Interfacoltà per la Ricerca.

paolo_rebaudengo_col

Paolo Rebaudengo

Entrato nel gruppo Fiat nel 1973, ha ricoperto incarichi di direttore del personale in diverse aziende del Gruppo Fiat. Successivamente, ha operato alle Relazioni industriali del Gruppo diventandone il responsabile nel 1996, incarico che ha ricoperto fino al 2012. La sua profonda conoscenza del mondo industriale italiano, unitamente ad una visione globale dei processi di riorganizzazione dei mercati, sono fondamentali per dare slancio ed energia alla crescita organica di STAR.

tommaso_dealessandri_col

Tommaso Dealessandri

È stato vicesindaco di Torino per 10 anni al fianco di Sergio Chiamparino, per poi svolgere il ruolo di Assessore nei primi due anni della giunta del Sindaco Fassino. Attualmente è componente del consiglio di amministrazione di IREN (gruppo multi-utility del settore energia) e presidente di altre società del gruppo. Prima nel ruolo di sindacalista e poi di amministratore pubblico, è protagonista dei processi di riorganizzazione del tessuto industriale piemontese, riconosciuto da tutti come un punto di riferimento sicuro e concreto.